Cronaca

Brucia rifiuti industriali, denunciato imprenditore

CASTEL BARONIA. I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un imprenditore ritenuto responsabile del reato di getto pericoloso di cose e combustione illecita di rifiuti. Nello specifico,  i carabinieri della locale Stazione sono intervenuti nella zona industriale di Castel Baronia, dopo aver notato fumo nerastro e maleodorante provenire da quell’area.

Giunti sul posto hanno accertato che la coltre di fumo nero era prodotta dalla combustione di rifiuti incendiati. Spente le fiamme, i militari hanno avviato l’attività di indagine denunciando in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento un 45enne. L’uomo è stato sorpreso mentre era intento a bruciare, su un terreno incolto, dei rifiuti in materiale plastico e polistirolo, provenienti dalla pulitura di un capannone industriale.

I carabinieri hanno provveduto al sequestro dell’area interessata, avvisando il personale specializzato dell’Arpac (agenzia regionale per la protezione ambientale) per i dovuti accertamenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button