Cronaca
Trending

Bimbi maltrattati e palpeggiati all’asilo a Solofra, 10 famiglie parti civili

Bimbi maltrattati e palpeggiati all'asilo degli orrori di Solofra. Ammessi come parti civili dieci nuclei familiari

Bimbi maltrattati e palpeggiati all’asilo degli orrori di Solofra: il primo verdetto arriverà il 22 gennaio. Ieri il giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Avellino, ha ammesso come parti civili dieci nuclei familiari.

Solofra, bimbi maltrattati all’asilo: 22 gennaio il primo verdetto

Il gup Marcello Rotondi ha rinviato la decisione al 22 gennaio, prossimo quando verranno discussi gli abbreviati per gli imputati Maria Laura Lieto e Gerardo De Piano. Quest’ultimo, insegnante di religione, risponde anche di violenza sessuale su minore oltre che di maltrattamenti, nonostante il Tribunale del Riesame, a seguito di ricorso presentata dal suo legale Gaetano Aufiero, abbia escluso la sussistenza di questa ipotesi delittuosa.

Mentre per la terza imputata, Mariarosaria Guerra, il gup ha stralciato la posizione in quanto è stata riscontrata l’omessa notifica dell’avviso di conclusione delle indagini e dunque gli atti sono stati nuovamente inviati in Procura. Il 22 gennaio inoltre il Gup dovrà decidere sull’eventuale rinvio a giudizio per l’altra imputata, Vincenza Palazzo, che ha optato per il rito ordinario.

L’inchiesta

L’inchiesta era stata avviata dopo l’allarme lanciato nella chat di classe dal alcune mamme. Altre mamme avevano raccontato agli inquirenti la situazione drammatica vissuta dai loro bambini. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, gli insegnanti “offendevano in più occasioni l’onore, il decoro e la reputazione degli alunni proferendo nei loro confronti espressioni vessatorie e offensive”.

Articoli correlati

Back to top button