Cronaca

Bimbi maltrattati e palpeggiati all’asilo a Solofra, condannati a 2 anni due maestri

Sono stati condannati a due anni di carcere, i due maestri di Solofra accusati di maltrattamenti nei confronti dei bimbi dell'asilo dove lavoravano

Sono stati condannati a due anni di carcere, i due maestri di Solofra accusati di maltrattamenti nei confronti dei bimbi dell’asilo dove lavoravano; i due sono stati condannati dal gup di Avellino, Francesca Spella, che ha ritenuto i due insegnanti colpevoli al termine del processo che si è tenuto con rito abbreviato; inizialmente l’uomo rispondeva anche di violenza sessuale su minori, ma l’accusa è caduta.

Bimbi maltrattati e palpeggiati all’asilo a Solofra: condannati 2 maestri

La condanna supera le richieste del pm Luigi Iglio, che per la maestra aveva proposto un anno di reclusione mentre per il maestro due, visto che quest’ultimo era anche accusato, oltre che dei maltrattamenti, di avere palpeggiato alcuni bambini. I due, entrambi incensurati, beneficeranno della sospensione della pena. Per il giudice non c’è stata la violenza sessuale, mentre invece ha confermato la ricostruzione degli inquirenti per quanto riguarda i maltrattamenti: schiaffi, botte e spintoni, ma anche metodi coercitivi come l’isolamento in una stanza buia per i piccoli più disobbedienti.

L’inchiesta

L’inchiesta era stata avviata dopo l’allarme lanciato nella chat di classe dal alcune mamme. Altre mamme avevano raccontato agli inquirenti la situazione drammatica vissuta dai loro bambini. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, gli insegnanti “offendevano in più occasioni l’onore, il decoro e la reputazione degli alunni proferendo nei loro confronti espressioni vessatorie e offensive”.

Articoli correlati

Back to top button