Cronaca

Avellino, 109.867 fuochi d’artificio detenuti illegalmente: sequestrati

Sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza 109.867 fuochi d'artificio detenuti illegalmente ad Avellino

Sono stati sequestrati dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza 109.867 fuochi d’artificio detenuti illegalmente ad Avellino: i tre titolari delle attività sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria.

Avellino, sequestrati 109.867 fuochi d’artificio

I finanzieri del Gruppo di Avellino hanno individuato tre esercizi commerciali ubicati in due comuni della Provincia, in cui è stata accertata la libera vendita di materiale pirotecnico immagazzinato in violazione delle previste norme di sicurezza.

Materiale pirotecnico detenuto illegalmente

Ben 109.867 articoli di materiale pirotecnico, destinati alla vendita per i festeggiamenti di fine anno, detenuti in violazione delle prescrizioni sulle loro modalità di stoccaggio, sono stati sequestrati dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino.

Il sequestro

I militari hanno sequestrato tutto il materiale pirotecnico rinvenuto, pari a circa 500 kg, equivalenti a circa 58 kg di polvere esplodente netta, affidandolo in giudiziale custodia ad una ditta specializzata. Tali situazioni rappresentano un concreto rischio per l’incolumità dei cittadini, soprattutto per i più piccoli, e per i dipendenti dei locali commerciali controllati.

Titolari segnalati all’Autorità Giudiziaria

I tre titolari delle attività sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria, per le valutazioni di competenza.

Articoli correlati

Back to top button