Cronaca

Avellino, respinti 200 furbetti del vaccino tra aspiranti caregiver e fragili

Avellino, i furbetti del vaccino di riprovano: sono circa 200 le persone respinte dal centro vaccinale anti-covid perché sprovviste dei requisiti necessari

Avellino, i furbetti del vaccino di riprovano: sono circa 200 le persone respinte dal centro vaccinale anti-covid perché sprovviste dei requisiti necessari per sottoporsi all’inoculazione. Si tratta di aspiranti caregiver o finti fragili.

Avellino, scoperti 200 furbetti del vaccino

Continua la tendenza dei furbetti del vaccino ad Avellino. Si fingono fragili o sedicenti accompagnatori che cercano di saltare la fila, a volte con la complicità dei medici di base.

Intanto, come riporta il Mattino, nella giornata di ieri l’Asl ha somministrato appena 3mila 350 dosi: 119 a Monteforte Irpino, 158 a Mirabella Eclano, 117 a Sant’Angelo dei Lombardi, 58 a Montemarano, 468 ad Avellino, 129 a Montoro, 125 a Solofra, 216 al centro Vita e 167 al palazzetto dello sport di Ariano Irpino, 131 a Vallata, 201 ad Atripalda, 72 a Flumeri, 129 a Cervinara, 298 a Montefalcione, 162 a Grottaminarda, 115 a Mercogliano, 119 ad Altavilla Irpina, 130 a Mugnano del Cardinale, 105 a Montella, 66 a Bisaccia, 133 a Lioni, 18 a domicilio, 114 nel drive through della caserma Berardi di Avellino.


Articoli correlati

Back to top button