Cronaca

Tragedia sfiorata ad Avellino, 34enne tenta il suicidio lasciandosi cadere dal balcone: salvato in extremis dai poliziotti

Ragazzo tenta il suicidio lasciandosi cadere dal balcone di casa ma, per fortuna, è stato salvato in extremis dai poliziotti: tragedia sfiorata alle prime luci dell’alba di oggi, martedì 14 maggio, ad Avellino.

Avellino, ragazzo tenta il suicidio dal balcone di casa: salvato

Alle prime luci dell’alba di oggi, martedì 14 maggio, il personale della Polizia di Stato è intervenuti in via Francesco Tedesco per la segnalazione di una persona che avrebbe minacciato il suicidio. Sul posto, gli agenti hanno trovato l’uomo di 34 anni a cavalcioni sulla ringhiera del balcone di casa con l’intendo di lasciarsi cadere nel vuoto. I motivi sarebbero da riscontrarsi in una rottura di una relazione sentimentale con una donna.

Intuendo la gravità della situazione, sono intervenuti con prontezza accedendo dal balcone dei vicini di casa e afferrando l’uomo. Dopo averlo messo in sicurezza è stato affidato ai sanitari che lo hanno trasportato in ospedale per le cure del caso.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio