Cronaca

Nasconde nell’ano un ovulo di droga: detenuto finisce in ospedale

Aveva nascosto un ovulo di droga nell’ano. È successo nel carcere di Bellizzi Irpino ad Avellino. Un detenuto di 6o anni finisce in ospedale.

Avellino, ovulo di droga nell’ano: detenuto in ospedale

Un detenuto di 60 anni originario di Caivano è diventato protagonista di una spiacevole disavventura. Gli agenti della polizia penitenziaria avevano intuito che qualcosa non andava. Così, al ritorno del permesso premio del detenuto c’è stata la perquisizione.

I controlli

Ma il controllo non ha dato l’esito sperato. Ben presto ha esposto il “problema” ed  i suoi rischi inevitabili. Il 60enne è stato sottoposto ad un delicato intervento di estrazione del “corpo estraneo” dall’ano.

Quella stessa droga che è la principale prova a carico dell’uomo di Napoli e di due avellinesi, che avrebbero aspettato invano lo stupefacente in carcere. Ora hanno venti giorni per chiedere di essere ascoltati dai pm. Toccherà agli avvocati Gerardo Santamaria, Rolando Iorio e Roberto Romano dimostrare la loro innocenza.

Articoli correlati

Back to top button