Cronaca

Avellino, omicidio Aldo Gioia: Limata cambia avvocato

Avellino, omicidio di Aldo Gioia: fine della quarantena per i fidanzati killer Elena Gioia e Giovanni Limata. Il giovane ha cambiato avvocato

Avellino, omicidio di Aldo Gioia: fine della quarantena per i fidanzati killer Elena Gioia e Giovanni Limata. Entrambi sono usciti dall’isolamento e possono entrare in contatto con gli altri detenuti del carcere di Bellizzi Irpino. Elena è stata trasferita nella sezione femminile mentre Giovanni è stato spostato nell’ala dei detenuti in attesa di giudizio. Intanto la famiglia di Limata ha deciso di cambiare avvocato.

Omicidio Aldo gioia, i fidanzatini killer escono dall’isolamento

Giovanni Limata, considerato l’esecutore materiale dell’omicidio di Aldo Gioia, ha cambiato di nuovo avvocato difensore. I due fidanzati sono accusati del delitto del padre della ragazza. Il 53enne, dipendente della Fca di Pratola Serra, è stato ucciso dalla figlia 18enne e dal fidanzato, di poco più grande. Dopo il delitto i due sono scappati e sono stati ritrovati nel corso della notte, a Cervinara.

Il movente

Il movente del delitto, come riporta Il Mattino, sarebbe la relazione tra i 2 giovani che il padre non condivideva. Negli ultimi giorni si erano susseguite le discussioni, l’ultima proprio poche ore prima del delitto, ieri sera, culminata con una lite furibonda.

Articoli correlati

Back to top button