Cronaca

Avellino, caccia ai no vax in corsia: 30 medici e infermieri non immuni

Anche in provincia di Avellino è caccia ai no vax in corsia: "Vaccinatevi", tuona il direttore generale dell'Asl di Avellino

Anche in provincia di Avellino è caccia ai no vax in corsia: “Vaccinatevi”, tuona il direttore generale dell’Asl di Avellino, Maria Morgante, che si rivolge agli operatori sanitari che ancora non hanno fatto l’iniezione anticovid.

Covid, 30 medici e infermieri non vaccinati in provincia di Avellino

Per i medici non ancora immuni scadrà a breve il termine entro il quale ottemperare all’obbligo altrimenti scatterà la sospensione dall’attività, sia pubblica (senza retribuzione) sia privata: “Abbiamo attivato la procedura, attendiamo un riscontro da parte degli interessati. In caso contrario, chiuderemo la questione nei modi e nei tempi previsti dalla normativa vigente. Confido, però, nel fatto che possano ricredersi e fare il vaccino”, dichiara Morgante.


Articoli correlati

Back to top button