Cronaca

Avellino, maxi evasione fiscale per due milioni di euro: nei guai 23 imprenditori

Maxi evasione dell’Iva ad Avellino per oltre due milioni di euro: 23 imprenditori sono stati denunciati dai militari della Guardia di Finanza. Le indagini, avviate a seguito di controlli su movimentazioni finanziarie anomale, hanno permesso di individuare una rete di imprese con sedi in diverse province italiane che, attraverso l’emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, hanno fraudolentemente interposto tra soggetti comunitari e nazionali.

Maxi evasione fiscale ad Avellino, denunciati 23 imprenditori

Scoperta dai finanzieri una maxi evasione fiscale su imposti di credito per oltre due milioni di euro: 23 imprenditori sono finiti nei guai. Le indagini avviate a seguito di controlli hanno permesso di individuare una rete di imprese con sedi in diverse province tra cui Avellino, Napoli, Salerno, Bari, Roma, Forlì e Bergamo che, attraverso l’emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, hanno fraudolentemente interposto tra soggetti comunitari e nazionali.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio