Politica

Avellino, Govetosa:  «Perché votare Lega Salvini Premier»

AVELLINO. La nota di Lega Salvini Premier Avellino con le riflessioni dell’avvocato Aniello Govetosa coordinatore del gruppo del capoluogo irpino:  “Uno Stato in cui la criminalità intensifica la propria azione senza che a ciò consegua una reazione diretta a punire seriamente e a prevenire altri reati analoghi e che, ancor peggio, pone addirittura il cittadino nella signoria dei malviventi, dato che non può sentirsi libero di difendere se stesso o i propri cari a fronte dell’aggressione di terzi in casa propria, è a tutti gli effetti uno Stato svuotato delle sue funzioni essenziali ed un Paese di fatto invivibile per gente perbene”.

 

Perché votare la Lega secondo Govetosa

 

La nota prosegue: “Un ulteriore motivo, dunque, per votare Lega con Matteo Salvini Premier è l’impegno a rivedere e riformare gli articoli del codice penale che disciplinano la legittima difesa. La riforma fatta dall’attuale governo è pasticciata ed inutile e tale inutilità è stata ribadita anche dal Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati. In effetti, al di là della risibile querelle sulla difesa di giorno ovvero di notte, la gravità è nell’invertire l’onere della prova oggi posto a carico della vittima ed a favore del delinquente che ti entra in casa. Ancor peggio se si pensa che è rimessa all’ampia discrezionalità del Giudice stabilire se, come e quando si sarebbe verificata la condizione di grave turbamento psichico nel cittadino-vittima, che ha osato difendersi. In altri termini una Legge che ricollega l’applicabilità non a fattori oggettivi, ma soggettivi ed addirittura psichici, come se un grave turbamento fosse standardizzato in tutti i soggetti e non si differenziasse tra gli stessi. Tutto ciò è frutto di una ennesima dimostrazione del Governo di inadeguatezza, approssimazione ed incompetenza, oltre ad emergere la intima e freudiana convinzione di tutelare sempre più i delinquenti ai danni ed a spese dell’onesto cittadino. Con Salvini premier uno dei primi impegni è quello di tutelare esclusivamente il cittadino, rispetto al delinquente che si introduce furtivamente ed abusivamente nell’altrui proprietà. In questi casi, la difesa sarà sempre legittima, senza se e senza ma e questo lo dovrà sapere con certezza sia il delinquente che il cittadino vittima” .

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button