Cronaca

Avellino, ancora furti in villa: refurtiva recuperata

AVELLINO. Ore contate per i ladri delle ville di Avellino, ieri l’ultimo colpo in Constrada Sant’Eustachio. La refurtiva è stata recuperata, all’operazione della polizia potrebbe seguire l’identificazione e la cattura dei ladri.

 

I fatti

 

Scattato l’allarme, ieri, in tarda serata. I ladri erano riusciti a svaligiare una villa quando una pattuglia della volante, diretta dal vicequestore Elio Iannuzzi, ha notato luci sospette nella campagna che circonda l’area di Contrada Sant’Eustachio è nato un inseguimento, i ladri nella corsa hanno lasciato i sacchi con la refurtiva e sono riusciti a raggiungere l’auto che li attendeva nei pressi della vicina autostrada guadagnandosi la fuga. Si attendono gli esami dalla scientifica sugli oggetti recuperati, che potrebbero essere utili all’identificazione dei ladri. Rinvenuti  nei sacchi abbandonati, collane, gioielli e altri monili preziosi per un valore complessivo di svariate migliaia di euro. Secondo quanto riportato dal quotidiano Ottopagine, durante la serata di ieri, sarebbe stata presa di mira anche l’abitazione di Jason Rich, giocatore della Scandone. Il furto non si sarebbe però concretizzato perché i ladri sarebbero fuggiti dal giardino dopo aver visto accendere le luci di casa del giocatore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button