Cronaca

Avellino, la Finanza sequestra 10 tonnellate di pellet e 55mila prodotti falsi | IL BLITZ

Non è finita qui, perché sarebbe stata sequestrata anche un'autocisterna contenente 11mila litri di gasolio di contrabbando

Maxi operazione ad Avellino, la Guardia di Finanza sequestra 10 tonnellate di pellet privo di certificazione e 55mila prodotti falsi tra cosmetici, cartoleria, elettronica e giocattoli. Secondo quanto riportato dal Mattino, non è finita qui, perché sarebbe stata sequestrata anche un’autocisterna contenente 11mila litri di gasolio di contrabbando.

Avellino, Finanza sequestra tonnellate di pellet e prodotti falsi

 Maxi operazione che ha riguardato il settore delle energie rinnovabili, carburanti e prodotti di consumo. Sequestrate, a seguito di un’ispezione presso un’azienda del posto, 9.240 chilogrammi di pellet da riscaldamento privo di certificazione di qualità. Il titolare in questo caso è stato segnalato alla Camera di Commercio per violazione delle normative vigenti.

Controlli anche nell’ambito delle frodi nel settore dei carburanti. I finanzieri hanno sequestrato un’autocisterna contenente 11.620 litri di gasolio di contrabbando. L’autotrasportatore è stato fermato in città per un controllo. Il carburante, oltre alle analisi,  insieme alla stessa cisterna è stata sottoposta a sequestro. Il conducente del mezzo è stato denunciato perché non è stato in grado di dimostrare la legittima provenienza del prodotto. Inoltre sono stati sequestri 55mila prodotti falsi tra cosmetici, cartoleria, elettronica e giocattoli.

Articoli correlati

Back to top button