Paura ad Avellino, esplode ordigno fuori la scuola Amatucci

Vigili-del-Fuoco

Paura, questa mattina ad Avellino per causa dell'esplosione di un ordigno davanti la scuola "Amatucci" di viale Italia. I dettagli

Paura, questa mattina ad Avellino per causa dell’esplosione di un ordigno davanti la scuola “Amatucci” di viale Italia.

Avellino, esplode ordigno fuori la scuola Amatucci

L’esplosione è stata avvertita in tutta la città. Sul posto sono prontamente giunti i Vigli del Fuoco, la polizia e gli artificieri. Sono in corso le indagini.

I dettagli della Questura: denunciato un 19enne

Nelle prime ore della mattinata odierna, nei pressi dell’Istituto ScolasticoAlfredo Amatucci”, sito in Viale Italia, personale della Squadra Mobile e del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica della Questura, è intervenuto a seguito di un’esplosione avvenuta a pochi metri dall’istituto, causata dalla deflagrazione di un ordigno artigianale.

Sul posto il personale di Polizia ha potuto in pochi minuti repertare i residui dell’ordigno, debitamente sottoposti a sequestro, risultati essere riconducibili ad un petardo.

Le immediate indagini condotte sul posto, hanno consentito di risalire, grazie anche alle telecamere di video-sorveglianza presenti in zona, all’autore del gesto, identificato in un 19enne, incensurato e residente in Provincia di Avellino.

Rintracciato all’interno dell’istituto il ragazzo ammetteva di aver fatto esplodere il petardo senza alcun particolare motivo ma solo per compiere una bravata e senza rendersi conto della gravità del gesto che, fortunatamente, non ha causato nocumento a persone o danni alle autovetture parcheggiate. Il 19enne, al termine degli accertamenti di rito è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

TAG