Cronaca

Avellino, divieto di bere acqua al centro storico e nelle zone limitrofe

AVELLINO. Divieto dell’utilizzo dell’acqua al centro storico di Avellino e nelle zone limitrofe, questa la disposizione del sindaco Paolo Foti.

L’ordinanza è stata firmata ieri nel tardo pomeriggio dal primo cittadino di Avellino a seguito dell’informazione dell’Alto Calore Servizi,  sugli ultimi test effettuati sull’acqua che fuoriesce dalla Fontana dei tre Cannuoli e quella di Piazza Duomo.

Acqua non potabile ad Avellino, l’ordinanza

Trovati nell’acqua analizzata dei batteri del ceppo enterococco. L’asl di Avellino e L’Acs hanno predisposto ulteriori controlli nei prossimi giorni per verificare le componenti microbiologiche della risorsa idrica, che al momento risulterebbero alterati rispetto ai valori medi previsti dalla normativa.

Da qui l’ordinanza del sindaco a scopo precauzionale: “Si tratta solo di un provvedimento precauzionale -spiega Foti al quotidiano Il Mattino – nelle prossime ore tornerà tutto alla normalità. Sono in corso una serie di controlli ulteriori proprio per evitare qualunque rischio”.

Sono attesi, dunque, nella tarda mattinata di oggi, gli esiti dei nuovi test effettuati in tutta la zona che dipende dal serbatoio dei Cappuccini.

Le zone dove l’acqua è potabile

Nell’ordinanza emessa ieri, l’elenco di tutte le zone escluse dal divieto: sn_22_20180209

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto