Cronaca

Botte da orbi su un ragazzo di 13 anni al Convitto Nazionale di Avellino

Episodio di violenza inaudita su un ragazzo di 13 anni, al Convitto Nazionale Pietro Colletta di Avellino, picchiato e mandato all’ospedale. L’aggressore sembra essere un compagno di scuola.

Finisce all’ospedale un ragazzo picchiato al Convitto

Soccorso dal 118 prima e portato  in ospedale poi, al San Giuseppe Moscati di Avellino, il ragazzo ha vissuto veri momento d’inferno. I medici gli hanno riscontrato ecchimosi e lesioni ai denti. Il 13enne ha rischiato anche di perdere un occhio.

Fortunatamente ora le sue condizioni di salute non destano particolare preoccupazione. Il padre del ragazzo ha raccontato la vicenda su Facebook e ha postato il referto dell’ospedale. Sulla vicenda indagano le forze dell’ordine: secondo la dirigente scolastica, non si sarebbe trattato di un episodio di bullismo, ma di una lite tra ragazzini degenerata.

Articoli correlati

Back to top button