Cronaca

Cocaina nascosta nelle sigarette: arrestato 48enne ad Avellino

Avellino, arresto per droga: cocaina nascosta nelle sigarette. Era stato già denunciato nel mese di luglio del 2020

Un arresto per droga ad Avellino. Nella mattinata di ieri, giovedì 30 settembre, personale della Squadra Mobile di Avellino ha dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Avellino su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un uomo di 48 anni, di origini partenopee, ritenuto gravemente indiziato della detenzione a fini di vendita di sostanze stupefacenti.

Avellino, arresto per droga: in azione la Polizia

In particolare, il prevenuto veniva già denunciato nel mese di luglio del 2020, in quanto sorpreso a preparare all’interno di un garage confezioni per la vendita dello stupefacente, nelle quali la cocaina era occultata all’interno di sigarette tra il filtro e il tabacco. Inoltre, sempre la stessa persona, nel mese di giugno scorso, veniva trovato in possesso di ulteriori 4,45 grammi di cocaina destinate alla vendita.

Le indagini

Tale attività di indagine si inserisce nel contesto di una specifica azione di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti avviata dalla Procura della Repubblica di Avellino, anche mediante la costituzione di uno specifico gruppo di indagine.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button