Cronaca

Avellino, picchiato a sangue per tentata estorsione: 19enne finisce in ospedale

Il ragazzo è stato portato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Moscati

Avellino, 19enne picchiato a sangue per tentata estorsione in via De Concilis. La vittima è stato aggredito con un tirapugni, riportando lesioni al volto. Il ragazzo è stato portato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Moscati.

Avellino, 19enne aggredito in via De Conciliis

Come riporta “Il Mattino“, secondo le prime dichiarazioni nella denuncia presentata ai carabinieri, sarebbe stato raggiunto da vari colpi. Il ragazzo, che frequenta il liceo Mancini, sarebbe rimasto vittima di un’imboscata. Un conoscente gli avrebbe chiesto di allontanarsi dai suoi amici e di seguirlo in un zona appartata.

Le due persone avrebbero preteso una somma di denaro dei guadagni del ragazzo che è noto in città per l’organizzazione di feste ed eventi. Al rifiuto della vittima è iniziata l’aggressione. Da quanto riferito dalla vittima, ad agire sarebbero state persone di Capocastello di Mercogliano. I carabinieri hanno avviato le indagini.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button