Cronaca

Avellino, aggressione tra ragazzini in pieno centro: spunta un coltello

Aggressione ad Avellino, minore armato di coltello aggredisce dei coetanei: sul posto i carabinieri che hanno segnalato il ragazzino

Attimi di paura, nella tarda serata di ieri 6 luglio, ad Avellino, dove in pieno centro all’altezza di via Mancini è avvenuta una aggressione. Stando a quanto si apprende, un minorenne, armato di coltello, avrebbe aggredito alcuni suoi coetanei.

Aggressione tra ragazzini ad Avellino: paura in pieno centro

A lanciare l’allarme sono stati alcuni passanti che hanno assistito increduli alla vicenda. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno provveduto ad individuare il ragazzino, che prima dell’arrivo dei genitori, ha tentato di disfarsi del coltello a serramanico che aveva nascosto nelle tasche.

Il sequestro

Prontamente recuperato dai militari, il coltello è stato sottoposto a sequestro e il minore (segnalato alla competente Autorità Giudiziaria per “porto di armi od oggetti atti ad offendere”) affidato ai genitori che sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di “abbandono di minori o incapaci”.

Articoli correlati

Back to top button