Cronaca

Avellino, niente acqua allo stadio Partenio: fatture non pagate per 250mila euro

Niente acqua allo stadio Partenio – Lombardi di Avellino. L’Alto Calore, infatti, ha dato il via ad un piano di recupero sulle morosità eccellenti delle utenze commerciali e ha sospeso l’erogazione idrica allo stadio Partenio-Lombardi come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Avellino, niente acqua allo stadio Partenio – Lombardi

Una notizia che circolava da ore e che ha trovato conferma nelle scorse ore. Il club calcistico irpino sarebbe una delle prime di Irpinia e Sannio a restare con i rubinetti a secco nell’impianto di via Zoccolari. Una interruzione del servizio idrico legata al mancato pagamento di di fatture per 257mila euro. Difficile che si tratti di una svista, dato che le fatture da saltare risalgono al periodo che inizia dall’aprile del 2019.

In merito è intervenuto Michelangelo Ciarcia, amministratore unico dell’Acs, spiegando: “Da parte nostra c’è la massima disponibilità a venire incontro a chi deve saldarci cifre importanti. Del resto è nostro interesse recuperare i crediti. Non vogliamo penalizzare nessuno ma, allo stesso tempo, non possiamo essere penalizzati a nostra volta. Ecco perché, a differenza di quanto accadeva prima, dopo l’avviso di mancato pagamento stiamo andando avanti con le procedure legali, con i tempi che detta il regolamento“.

Redazione L'Occhio di Avellino

Redazione L'Occhio di Avellino: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button