Avella, in giro con in tasca un coltello a serramanico: 40enne denunciato

avella-giro-coltello-serramanico

Avella, in giro con in tasca un coltello a serramanico: 40enne denunciato dai carbinieri della stazione locale per reato di porto abusivo di arma bianca

I Carabinieri della Stazione di Avella hanno denunciato un 40enne del luogo, ritenuto responsabile del reato di “Porto abusivo di oggetti atti ad offendere”.

Avella, in giro con coltello a serramanico

I fatti si sono svolti nel pomeriggio di ieri, 23 giugno, ad Avella: durante un servizio di perlustrazione, la pattuglia notava l’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine, in atteggiamento sospetto nei pressi di Piazza Convento. I Carabinieri decidevano quindi di approfondire il controllo. All’esito dell’immediata perquisizione, il 40enne veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico, della lunghezza di circa 25 centimetri.

Il provvedimento

Per il 40enne, che opportunamente interpellato non era in grado di fornire una valida giustificazione in merito al porto di quell’arma bianca, è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 4 della legge 18 aprile 1975, n. 110. Il coltello è stato sottoposto a sequestro.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG