Cronaca

La storia di Chiara, che lotta contro il covid a soli 17 anni

Avella prega per chiara, ricoverata in terapia intensiva a 17 anni

Chiara, 17enne di Avella in terapia intensiva a causa del covid. L’intera comunità di Avella prega per la giovane Chiara, una ragazza di 17 anni che sta lottando contro il covid nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedala Moscati di Avellino. La giovane è affetta da gravi patologie, una condizione che la polmonite da coronavirus ha acuito, fino a portarla al reparto di terapia intensiva. Attualmente la 17enne è grave, ma stabile.

Avella, Chiara ricoverata in terapia intensiva a causa del covid: ha solo 17 anni

L’intera città di Avella sta pregando per Chiara, nella speranza che la 17enne superi anche questa battaglia, quella forse più dura. La giovane era risultata positiva al covid pochi giorni fa, ma era riuscita a curarsi a casa. Lunedì, poi, l’improvviso peggioramento e il ricovero. Le sue condizioni sono state giudicate da subito gravi, e la giovane è stata ricoverata in Terapia Intensiva e intubata.

La speranza di un’intera comunità

#forzachiara è l’hashtag più usato sui social dai giovani del Mandamento Baianese, e nelle scorse ore il parroco di Avella, Don Giuseppe Parisi, ha invitato la cittadinanza a pregare per Chiara “La piccola e cara Chiara purtroppo ha una salute cagionevole. Ha già gravi patologie. Adesso, ahimè, è stata colpita dal Covid che la mette in pericolo. La situazione è molto seria. Dobbiamo affidare al Signore un angioletto di Avella. Dobbiamo implorare il buon Gesù affinché le conceda il dono della guarigione. Preghiamo per lei e per tutti gli ammalati”

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto