Cronaca

Paura sull’A16, sasso lanciato dal cavalcavia centra bus Air

Autista e passeggeri sono stati ascoltati e identificati dal personale della Polstrada

Torna l’incubo dei sassi lanciati dal cavalcavia dell’autostrada A16 Napoli-Canosa. Un bus a due piani dell’Air, partito da Napoli e diretto a Castel del Lago, è stato colpito in pieno nel parabrezza superiore colpendo di striscio un passeggero. Gli autori del gesto si sono subito dati alla fuga e sarà difficile identificarli a causa della mancanza di telecamere di video sorveglianza nella zona.

Sasso colpisce bus Air: indagini in corso

Nessuno immaginava una follia del genere – ha commentato, a Il Mattino, un impiegato di Venticano che lavora a Napoli e viaggia da anni -. Appena abbiamo avvertito il botto siamo andati nel panico“. Il conducente ha avuto la prontezza di frenare e mettere in sicurezza i viaggiatori. Poi ha provveduto ad allertare la Polstrada. Gli agenti della sottosezione di Avellino Ovest, diretta dal sostituto commissario Oreste Bruno, sono intervenuti tempestivamente sul posto.

Autista e passeggeri sono stati ascoltati e identificati dal personale della Polstrada: è la prassi in queste circostanze. C’è chi ha accusato un lieve malore, ed è stato soccorso. A parte lo choc per l’esperienza vissuta non si registrano, per fortuna, danni alle persone ma solo al pullman.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button