Cronaca

Auto urta contro un muretto e si ribalta più volte a Sant’Angelo dei Lombardi: Gian Michele morto a 26 anni

Auto urta contro un muretto e si ribalta più volte a Sant’Angelo dei Lombardi: un ragazzo di soli 26 anni, Gian Michele Greco, è morto sul colpo. La tragedia si è consumata nella serata di ieri, sabato 8 giugno, al bivio Martinelli. Sul posto i vigili del fuoco, sanitari e forze dell’ordine.

Sant’Angelo dei Lombardi, auto urta contro muretto e si ribalta: morto

Auto sbanda, urta contro un muretto che delimita la carreggiata e si ribalta più volte. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estratto il corpo del conducente di 26 anni, originario di Torella dei Lombardi, rimasto schiacciato sotto il veicolo. Purtroppo per lui però non c’è stato nulla da fare e i sanitari hanno solo potuto constatarne il decesso. I fatti sono avvenuti intorno alle 19:45 di ieri, sabato 8 giugno, sulla Strada Statale 400 al km 29,400. Presenti anche la Polizia stradale di Avellino, i Vigili Urbani di Sant’Angelo e i Carabinieri della locale stazione per i rilievi del caso.

Chi è la vittima

A perdere la vita è Gian Michele Greco, un 26enne originario di Torella dei Lombardi. Tanti i messaggi di cordoglio che in queste ore stanno riempiendo i social per ricordare il giovane molto conosciuto in città. “Con grande dolore partecipiamo al lutto della famiglia Greco per la perdita di Gian Michele. E’ difficile esprimere tutto lo sgomento  per quanto accaduto ieri sera. Torella perde uno dei suoi figli più cari.  Ai genitori, la sorella i parenti tutti la vicinanza della comunità torellese in questo momento di tremendo”: queste le parole del sindaco di Torella dei Lombardi Amado Delli Gatti

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio