Politica

Atto aziendale Asl, i sindaci ricorrono a De Luca

AVELLINO. Partirà oggi la richiesta di un incontro al governatore Vincenzo De Luca che al momento è anche commissario ad acta per la sanità. Oggi stesso infatti il Sindaco di Avellino Paolo Foti, in qualità di presidente del Comitato di rappresentanza dei sindaci, chiederà un tavolo a tre che coinvolga oltre al Comitato ristretto, la Regione e la manager dell’Asl Avellino Maria Morgante per discutere le possibili modifiche all’atto aziendale dell’Asl. La decisione di Foti arriva dopo il flop dell’assemblea di ieri, disertata dalla maggior parte dei sindaci irpini.

Punto cruciale del dibattito sulla sanità irpina resta l’atto aziendale redatto dalla Morgante che insiste sull’immodificabilità del documento, ma Foti ribatte: «Noi al contrario riteniamo che ci siano i margini di integrazione e modifica, – afferma il primo cittadino di Avellino a Il Mattino –  e a questo punto chiederò al governatore De Luca di incontrarci per capire tutti insieme come si possa venire incontro alle esigenze del territorio». Ora dunque, la patata bollente arriva in Regione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button