Inchiesta

Associazione Be, la petizione per il rifacimento della rete idrica di Serino

SERINOUn’altra petizione per richiedere che la rete idrica sia messa a nuovo. Questa volta l’idea è venuta a “Be”, associazione Politico-Culturale “E. Berlinguer”. Con una nota stampa, gli organizzatori hanno reso noto che domani, domenica 10 Dicembre, a partire dalle ore 9.30 sarà avviata la raccolta firme nei locali dell’Associazione, in via S. Pescatore, 32. L’associazione politica richiede a «Vincenzo De Luca l’impegno per una rapida approvazione di tutti gli atti amministrativi di competenza della Regione per dare la possibilità ai Comuni di richiedere ed ottenere i fondi per la realizzazione delle opere necessarie per il ristabilimento della normalità nella distribuzione dell’acqua».

Si legge ancora nel comunicato stampa che quest’iniziativa vuole essere in supporto alla linea già adottata dall’amministrazione e non porsi, quindi, quale antagonista: «in tal senso invitiamo tutte le forze politiche, associazioni, cittadini, Consiglieri comunali, di maggioranza e di opposizione, ad unirsi a noi per portare avanti tutti insieme tale iniziativa per renderla ancora più incisiva».

La stessa iniziativa è in campo da qualche tempo, pensata su più larga scala per l’intera Irpinia,  da un’associazione di consumatori attiva sul territorio. L’idea alla base di questa iniziativa è che sia superfluo rinnovare le tubature di un solo settore se la rete che porta l’acqua a queste sono fatiscenti.

Per saperne di più:

 

L’acqua costa di più perchè la rete idrica è tutta da sostituire, la petizione

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button