Cronaca

Maltrattamenti alla moglie, divieto di avvicinamento per un 38enne

La misura è stata emessa a seguito di gravi indizi di colpevolezza

Un 38enne di Ariano Irpino è stato raggiunto dalla misura di divieto di avvicinamento a causa dei continui maltrattamenti nei confronti della moglie. La misura è stata emessa a seguito di gravi indizi di colpevolezza.

Maltrattamenti alla moglie ad Ariano Irpino, divieto di avvicinamento

I carabinieri hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa nei confronti di un 38enne di Ariano Irpino per continue attività vessatoria ai danni della moglie.

Le indagini

Le indagini, avviate nell’aprile scorso, hanno consentito di acquisire gravi indizi di colpevolezza: in particolare, nel 2015, poco dopo la morte del padre, avrebbe maltrattato la moglie, spesso dopo aver abusato di sostanze alcoliche, insultandola e minacciandola di morte. Usando, talvolta, violenza nei suoi confronti, colpendola con pugni e schiaffi, anche alla presenza dei figli minori.

La misura cautelare

Il G.I.P. del Tribunale di Benevento, ha confermato la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla moglie da cui dovrà mantenere la distanza di almeno 300 metri.

Articoli correlati

Back to top button