Cronaca

Ariano Irpino, detenuto aggredisce un agente

L'aggressore voleva andare in infermeria per sapere come stava l'amico

Ennesimo episodio di violenza all’interno del carcere di Ariano Irpino, dove un detenuto aggredisce un agente. Lo rende noto il consigliere nazionale del Sappe con delega al Mezzogiorno, Emilio Fattorello.

Ariano Irpino, detenuto aggredisce un agente

Un detenuto di nazionalità tunisina, armato di un bastone di ferro divelto dal telaio della finestra della sua cella, ha tentato di raggiungere il reparto di infermeria per sincerarsi delle condizioni di salute di un suo connazionale colpendo con pugni e sputi un agente che tentava di fermarlo che poi ha dovuto far ricorso alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso dell’ospedale di Ariano Irpino.

La denuncia del Sappe

Ha riportato ferite alla nuca con prognosi di cinque giorni. In una nota, Fattorello denuncia “le croniche carenze organizzative” della Casa circondariale irpina, aggravate dalla mancata nomina del comandante degli agenti di Polizia penitenziaria, e preannuncia un dettagliato dossier da inviare al capo dipartimento del Dap, Carlo Renoldi.

Articoli correlati

Back to top button