Antonio Donniacuo, sconosciute le cause della morte

Antonio Donniacuo

Antonio Donniacuo, dopo essere stato ricoverato al Moscati di Avellino per difficoltà cardiologiche, il 34enne di Montoro, ci ha lasciati

MONTORO. Antonio Donniacuo, uomo affetto da una particolare forma di leucemia, è morto ieri mattina all’ospedale Moscati di Avellino dopo essere stato ricoverato nella struttura per alcuni giorni.

Antonio Donniacuo, le condizioni critiche hanno portato alla morte dell’uomo

Ieri mattina, Antonio Donniacuo, 34enne di Montoro, è morto al’ospedale Moscati di Avellino dopo essere stato ricoverato per alcuni giorni nella struttura. L’uomo, per diverse complicazioni, era stato ricoverato presso il reparto di cardiologia, ma l’intervento dei medici non ha migliorato le sue condizioni.

Il magistrato di turno ha disposto il sequestro della cartella clinica e del corpo dell’uomo per eseguire gli esami irripetibili per stabilire le precise cause del decesso. L’esame autoptico dovrà chiarire le cause della morte e stabilire se siano riconducibili alla malattia della quale l’uomo era affetto, una particolare forma di leucemia, oppure se ci siano delle responsabilità mediche.

TAG