[VIDEO] Pirlo, (triste) addio al calcio

andrea pirlo addio al calcio

Un tributo che gli fa onore: Andrea Pirlo lascia il calcio nell'ingloriosa occasione di una sconfitta. Il calore dei tifosi, però, resta invariato

Una stagione scialba non ha adombrata la gloriosa carriera del 38enne Andrea Pirlo. Il noto calciatore – che aveva meritato l’appellativo di Maestro – corona la sua carriera con un addio da gladiatore: pochi minuti in campo, concessi dall’allenatore Patrick Vieira. È così che da “eroe del calcio moderno” riceve l’ultimo tributo: una standing ovation e il fragore del battito di 46mila mani. Un tributo che acquista maggiore valore in considerazione della ‘sconfitta morale’ del Columbus Crew.


Non più giovanissimo per gli standard del calcio europeo, Andrea Pirlo ha passato più tempo tra medicine e riabilitazioni per un ginocchio che lo ha tenuto lontano da 15 match su 32. Solo la forza di volontà ed immani sforzi lo hanno portato a guadagnarsi la panchina.

Leggi l’approfondimento: Calcio, l’ultima partita di Andrea Pirlo [Video]

TAG