Cronaca

Alto Calore Servizi: danno erariale di oltre 12 milioni di euro

AVELLINO. Le attività di servizio svolte dalla Guardia di finanza di Avellino dal 2015 al 2018 hanno consentito di accertare un danno erariale di oltre dodici milioni di euro a carico del direttore generale, di quattro dirigenti, sette componenti del consiglio di amministrazione e quattro componenti del collegio sindacale dell’Alto Calore Servizi Spa che si sono succeduti nel periodo 2008-2012.

Alto Calore Servizi: danno erariale di oltre 12 milioni di euro

Nell’ambito del medesimo filone investigativo il nucleo di polizia economico-finanziaria di Avellino aveva già notificato nel maggio 2017 alcuni “inviti a dedurre” relativi al danno erariale scaturente dagli oneri sostenuti per la realizzazione di un lungometraggio cinematografico.

Tale attività, oltre ad essere estranea ai compiti affidati al gestore idrico, è risultata essere avvenuta in spregio ai principi di trasparenza e libera concorrenza, senza l’espletamento di alcuna procedura di gara in quanto il direttore generale pro-tempore scelse direttamente la società (riconducibile, fra l’altro ad un ex dipendente aziendale) alla quale commissionare la produzione del film cedendo alla stessa anche i conseguenti diritti di sfruttamento radiotelevisivo.

Articoli correlati

Back to top button