Cronaca

Agguato a Rotondi, il Tar riapre il locale Roy

ROTONDI. Riapre il locale Roy di Rotondi, la decisione del Tribunale amministrativo di Salerno ha accolto l’istanza cautelare presentata dal legale della ditta, Pierpaolo Taddeo.

I fatti

Il Roy, sito in località Campizze, è stato chiuso cinque giorni fa su disposizione del Questore di Avellino che ne richiedeva la sospensione delle attività  per motivi di ordine pubblico. Il provvedimento era stato emesso per consentire ai carabinieri di svolgere le indagini sull’aggressione ai danni di un 31enne di San Martino Valle Caudina gambizzato a colpi di pistola sulla statale Appia, in prossimità del locale in questione.

Il ricorso

Il ricorso presentato dall’avvocato del titolare del Roy, è basato sulle verifiche dei carabinieri che avrebbero accertato l’assenza di sangue e proiettili sia all’interno del locale che nel parcheggio. Il Tar di Salerno ha fissato la discussione per il prossimo  10 gennaio, intanto il locale potrà svolgere regolarmente l’attività.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button