Cronaca

Agenzia dell’Entrate, in Campania Stop alla riscossione per Natale

L’agenzia dell’Entrate, settore Riscossione, sospende l’invio delle cartelle esattoriali in Campania per Natale. Era prevista dal 23 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 in Campania, la spedizione di circa  44mila atti che invece sono stati congelati. Fanno eccezione circa duemila casi, considerati inderogabili, che saranno comunque notificati, per la maggior parte attraverso pec (posta elettronica certificata). Il provvedimento, messo in atto dagli uffici dell’ente di riscossione su indicazione del presidente Ernesto Maria Ruffini, ha l’obiettivo di non creare disagi alle famiglie durante le festività natalizie. Si è scelto dunque di evitare il recapito di richieste di pagamento durante questo periodo particolare dell’anno.

 

I dati provinciali

 

Secondo i dati provinciali, al primo posto per numero di atti sospesi c’è Napoli con 28.326 cartelle e avvisi “congelati” durante le feste di Natale, seguita da Caserta (6.090), Salerno (4.958), Avellino (1.780) e infine Benevento (1.151).

Articoli correlati

Back to top button