Cronaca

Adolescente colpito da arma da fuoco in condizioni critiche

VALLATA. Nel pomeriggio di ieri un adolescente di Vallata è rimasto ferito da un colpo di arma da fuoco. Era stato trasportato d’urgenza all’ospedale Rummo di Benevento, soccorso dal padre che stava lavorando nell’officina poco distante da casa e che era stato attirato dal rumore del colpo esploso.

Stando alle prime ricostruzioni, il 15enne stava giocando con la pistola del padre e inavvertitamente si è sparato in testa. Il proiettile avrebbe attraversato la scatola cranica e, a quando pare, compromesso parte del cervello. Le condizioni sono critiche tanto che all’ospedale di Benevento i medici lo hanno dichiarato inoperabile. Intanto è stato trasportato all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli.

Pochissime le prime indiscrezioni trapelate: ancora non era chiara la dinamica dell’incidente e dalle prime informazioni era trapelato che il ragazzino avesse 14 anni anzichè, come correttamente riportato anche dall’agenzia di stampa Ansa, 15.

Articoli correlati

Back to top button