Cronaca

Acido sul bus Napoli-Avellino, ustioni di terzo grado per un militare

AVELLINO. Liquido corrosivo sul sedile del bus che collega Napoli e Avellino. Un uomo, un militare che stava andando in stazione per recarsi a Torino dove è in servizio, si è seduto iniziando ad avvertire un lieve bruciore. Non allarmato dalla sensazione, ha cambiato posto pensando inizialmente ad una reazione allergica. Subito dopo capisce che c’è dell’altro: il liquido gli ha procurato gravi lesioni e i sedili che occupa si riempiono presto di sangue.

Le ustioni

L’accaduto risale a giovedì mattina. Il militare si è comunque recato a Torino dove è andato al pronto soccorso dell’ospedale Mauriziano. Come riportato da L’Occhio di Napoli, qui i medici hanno riscontrato ustioni di terzo grado con area di necrosi centrale.

L’uomo ha denunciato il fatto facendo scattare l’indagine della polizia di Stato. Intanto la società dei bus ha provveduto a smontare i sedili contaminati da quello che dovrebbe essere acido. Fatti simili si sono verificati di recente anche in provincia di Monza e Lecco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button