Cronaca

17enne vende droga a scuola, beccato dai carabinieri

LIONI. Guai per un 17enne trovato  in possesso di droga all’uscita di scuola. Arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, il giovane è ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

 

I fatti

 

 

I fatti si sono svolti nei pressi di un istituto scolastico di Lioni, in concomitanza all’orario di uscita degli studenti, quando alla pattuglia della locale Stazione non è sfuggito l’atteggiamento, del ragazzo intento a sfuggire ai controlli. All’esito della perquisizione personale, i Carabinieri hanno ritrovato, occultati nella tasca dei pantaloni indossati dal 17enne, alcuni grammi di hashish. Ulteriori 80 grammi di analoga sostanza stupefacente, sono stati rinvenuti a seguito di perquisizione domiciliare, ben occultati all’interno di un borsone custodito nella sua cameretta.

Alla luce delle evidenze emerse, il giovane è stato dichiarato in arresto e, successivamente alle formalità di rito espletate in Caserma, è stato tradotto presso l’idonea struttura penitenziaria a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli.

L’attività antidroga disposta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, spesso condotta unitamente a unità cinofile, si svolge tramite una presenza attiva nei pressi dei luoghi di aggregazione e degli istituti scolastici, per una campagna pressante contro lo spaccio ed il consumo di stupefacenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button